Translate

domenica 11 gennaio 2015

Dado Vegetale con Bimby






Non è un segreto ormai che i mercati biologici stiano prendendo sempre più campo all'interno delle nostre città; che le nostre case si inebriano di profumi veri...profumi di una volta per portare in tavola piatti freschi e genuini ma a volte per essere genuino un piatto ha bisogno che ogni materia prima sia di ottima qualità. Il Bimby mi ha aiutata a dare una svolta più sana alla mia cucina ma ciò non toglie che anche senza questo meraviglioso elettrodomestico si possano cucinare piatti genuini, utilizzando più pentole e avendo un pò più di tempo si possono raggiungere ugualmente ottimi risultati. 
Per NAtale quest'anno ho pensato a regali fai da te, fatti in casa, utilizzando proprio il mio amico in cucina per portare nelle case di amici e parenti quei profumi a cui ormai non riesco a rinunciare.
Ecco di seguito il procedimento per creare un meraviglioso dado vegetale utilizzando soltanto verdura biologica. Accompagnato il tutto da una buonissima e dolcissima marmellata di arance di stagione che qui nella mia Sicilia non possono mancare nel periodo più propizio dell'anno.

Dado Vegetale Ingredienti:
1 zucchina circa 100 gr
200 gr. di sedano
2 carote medie
1/2 cipolla se è grossa altrimenti una piccolina
1 pomodoro non troppo maturo
30 gr. di vino bianco secco (quello che vi trovate in casa)
1 foglia di alloro 
4 foglie per tipo delle seguenti erbe aromatiche, basilico, salvia, un rametto di rosmarino
1 ciuffetto di prezzemolo
1 cucchiaio di olio circa 30 gr.
200 gr di sale grosso
50 gr di parmigiano grattugiato

Procedimento 
Dopo aver lavato e tagliato grossolanamente le verdure inseritele nel boccale e azionate per  10 sec. vel 7. Aprite ed unite il sale, olio e il vino bianco. Azionate per 20 minuti a temperatura Varoma a vel 2, utilizzando il misurino inclinato in modo da far entrare l'aria ma non far schizzare il dado mentre cuoce. Una volta finita la cottura aggiungiamo il parmigiano a pezzetti e portiamo gradatamente a vel. 10 per 1 minuto.
Versate il composto in vasetti ermetici e lasciate raffreddate. Il dado può stare in Friogrifero se conservato bene anche circa 2 mesi. Potete proporre anche la variante ai funghi aggiungendo nella fase iniziale un 150 gr di funghi di varietà diverse.





1 commento:

spuntiespuntini senza glutine ha detto...

Gran belle idee regalo!! In gamba mary ;-)