Translate

domenica 29 gennaio 2012

TORTA KINDER PINGUì...per grandi e piccini!


é un pò tardi, ma la notte può aspettare quando c'è una delizia da raccontare!!! Girando tra i vari blog senza glutine mi sono imbattuta nella ricetta della torta kinder pinguì!!
Non potevo crederci, direttamente la versione gluten free, ovviamente possibile anche in versione glutinosa!!
Mio fratello andava matto per tutto quello che riguardava le merendine kinder....ma ahimè ha dovuto rinunciare anche a questo. MA la cosa che mi piace di questo mondo è che senza glutine non è sinonimo di rinuncia!!!
Bisogna credere e rimboccarsi le maniche....la torta io l'ho fatta su uno stampo rotondo, ma potete benissimo prepararla in una teglia rettangolare cosi...dopo averla fatta riposare tre ore in frigo la servite tagliata proprio come i kinder fetta a latte o kinder pinguì al cocco.
Che delizia...è sparita in un lampo e ha riscosso molto successo!!!!!! OTtima per una colazione sana, genuina e golosa"
ingredienti:
  • 2 vasetti di farina senza glutine
  • 1 vasetto di maizena
  • 1 vasetto di farina di cocco (consentita)
  • 3/4 di vasetto di olio di mais
  • 2 vasetti di zucchero
  • 1 vasetto di yogurt al cocco (consentito)
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di cacao amaro (consentito)
  • 1 bustina di lievito (consentito)
  • panna (consentita)
Sbattete le uova ed incorporate lo zucchero, aggiungete lo yogurt ed utilizzate il vasetto come strumento per misurare il resto. Aggiungete la farina e la maizena setacciata. L'olio e la farina di cocco, il cacao e un pò di panna liquida per dolci. La quantità sceglietela ad occhio, l'impasto deve essere morbido.
Versare in uno stampo e cuocere in forno per 40 minuti a 170°,
Appena pronta, lasciate raffreddare. Dividete in più strati il pan di spagna e cospargete di nutella e panna.
Potete ricoprire il tutto con una glassa al cioccolato o farina di cocco .Ovviamente con un pò di zucchero a velo (consentito)
Fate riposare in frigo per tre ore!
Ps: ho qualche problemino con il blog, non riesco a modificare il colore del testo!! cercherò di provvedere per adesso ho cercato di agevolarvi nel leggere gli ingredienti

mercoledì 25 gennaio 2012

Barcellona mi ha regalato il piacere di un BIG MAC


Oggi vi regalo questo foto! simbolo di speranza culinaria....Risale ad agosto, a Barcellona ho visto e mangiato cibi meravigliosi e ovviamente gluten/free. Sicuramente al Mc donald's non si mangia salutare, non è da consigliare quotidianamente ma vi assicuro che per 4 anni quel piccolo panino era diventato un piccolo desiderio.
Ci sono punti vendita che ti offrono un minimo di servizio condendo il panino che tu gli porti, ma non è lo stesso di ordinare un BIG MAC.....e trovarti patatine senza glutine, salse e panino super condito!
Ero così felice che i miei amici lo leggevano in faccia! Ho comprato anche moltissime caramelle gommose, quelle che vendono sfuse! Qui in Italia ci sono, ma non viene specificato quale è col glutine e quale senza. Li le etichette sono la nostra salvezza! Ho comprato patatine sfiziose con gusti particolari. Ho comprato la fonduta e la nutella bianca.
Che dire.....vamos en espana por que podemos comer muchas platos!
BEsito

mercoledì 18 gennaio 2012

decorazioni???puff.....roba da principianti!!! :=)

Ve l'avevo detto non ci sono più storie....ringrazio Ilaria per avermi dato la spinta a riprendere attivamente. Avete presente quando attendete qualche esito o risposta? ecco...mi sento un pò agitata e tanto per cambiare in ansia...Spero al più presto di risolvere questo fastidiosissimo mal di testa che ormai mi ha avvolta da mesi....
MA passiamo a cose più interessanti"
LE glasse....ne esistono veramente mille!!! sono varie e con 3/4 ingredienti possiamo dare un tocco diverso ad ogni nostro dolce!
Oggi parliamo della glassa al cioccolato con liquore. Ovviamente anche questa presa dal mio meraviglioso libro sul cioccolato e adattata a versione gluten fre....per il pan di spagna potete sbizzarrirvi con i link a fianco.

Ingredienti:


  • 175 ml di panna montata ( io la monto in casa e compro quella consentita)

  • 225 gr di cioccolato fondente (consentito)

  • 25 gr di burro

  • liquore ( rum o gin o fatto in casa così è più sicuro aromatizzato al caffè, mandorle o cocco)

Portate la panna ad ebollizione in una pentola. Togliete dal fuoco e aggiungete il cioccolato, mescolando delicatamente dino a farlo sciogliere ed ottenere una miscela omogenea. Incorporate il burro e il liquore e continuate a mescolare. Glassate la torta appena la glassa non è caldissima!

domenica 15 gennaio 2012

Ciambellone per le amiche....



Come vedete dallo sfondo ancora fioriva nel mio salone un bellissimo albero di Natale....Natale èè passato ma la voglia di far dolci no! Si ricevono e ospitano sempre amiche o amici a casa....HOME SWEET HOME...mi insegnano!!

Ebbene si adoro deliziare le mie amiche con qualche dolce semplicee che però possa rendere i nostri pomeriggi golosi!

Tra due chiacchiere vien sempre voglia di sgranocchiare o gustare qualcosa. Poi la teglia a ciambella apribile nei laterali è stato uno dei miei regali di Natale, quindi dovevo necessariamente inaugurarla!

La ricetta utilizzata è questa qui.....però prima di inserire il cacao amaro ho versato metà del composto nella teglia. e successivamente ho incorporato il cacao amaro al composto e versato sopra quello bianco nella teglia...Nel forno di crea una miscela di colori che nel taglio della torta riaffiorano.....e si amiche mie....Fanno fare proprio una GRan figura....!!! XD XD XD

mercoledì 11 gennaio 2012

Arte della decorazione vieni a meeee!!!!Gateau caffè e mandorla




Una volta preso il ritmo non mi riesco più a fermare...


Ero convinta di aver postato questa foto con annessa ricetta...e invece, gira, sfoglia e spulcia....nienteeee vi ho tenuta nascosto questa delizia.


Anche questa ricetta proviene da miei meravigliosi libri.....ovviamente come potete capire dalla foto ho cercato di raffinare le mie doti decorative...piano piano lo so....diventerò bravissima!!!!


la base è un semplice pan di spagna....io lo faccio con la maizena...lo trovate nei link accanto!!Molte di noi io per prima, siamo spesso interessate alle ricette base che servono nel caso mio a sostituire la variante col glutine, per altri a riproporle come dolce pomeridiano o della domenica. Bisognerebbe seguire corsi di pasticceria per poter divenire brave nelle decorazioni e nelle presentazioni...ma io con questo libro vorrei essere autodidatta e trasmettervi tutti i segreti...


il bello di questo post è che sarà dedicato solo alla decorazioneeeee pronteeee??????Non abbiate paura questo è il mio primo esperimento e non è venuto niente male.....




Ingredienti:




  • 1 pan di spagna glutine o no.....l'importante è averlo!


  • 1/4 di tazza colma di frutta a guscio (mandorle o nocciole)


  • 1/2 glassa al burro aromatizzata al caffè (non preoccupatevi ora allego la ricetta)


  • 3 quadretti di cioccolato fondente (consentito)


  • 20 mandorle sgusciate


  • 4 chicchi di caffè ricoperti di cioccolata


ingredienti glassa al burro:





  • 75 gr di burro


  • 225 gr di zucchero a velo setacciato (consentito)


  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia ( consentito)


  • 2/3 cucchiaini di latte


cosa vi occorre:





  • due teglie rotonde di 18 cm


  • raschietto dentellato


  • 2 tasche da pasticciere


per la glassa al burro:



In una terrina, unite il burro, lo zucchero a velo, l'essenza di vaniglia e un cucchiaino di latte.



Sbattere con un cucchiaio di legno o uno sbattitore elettrico aggiungendo il latte per ottenere una consistenza morbida e leggera.



Per aromatizzare al caffè: unite un cucchiaio di caffè solubile e un cucchiaio di acqua bollente. Lasciate raffreddare prima di aggiungerlo alla glassa.



Per La decorazione:



Cuocete le torte divise in due teglie uniformemente, aggiungete qualche mandorla all'impasto. Appena pronte sformate e lasciate raffreddare.



Mettete le torte su un piatto girevole su un foglio di carta oleata. Utilizzate la glassa per unire le torte e glassate sia la superficie che i lati. Per il sopra aiutatevi con una spatolina. Per i bordi invece usate il raschietto dentellato. Mettere da parte due cucchiai di glassa per le guarnizioni.



Sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Rimuovete dal fuoco ed immergete metà delle mandorle nel cioccolato. Scuotetele per far scendere il cioccolato in eccesso e lasciate riposare su carta pergamena.



Rimettere il cioccolato sul pentolino dell'acqua senza riaccendere il fuoco. Rimuovete dal pentolino e lasciate raffreddare prima di guarnire.



Distribuite le mandorle sopra la torta a piacere, al centro delle composizioni che create inserite anche i chicchi di caffè. Versate il cioccolato avanzato in una tasca da pasticciere e disegnate delle linee ondulate sulla torte e piccole gocce intorno al bordo superiore.Potete riempire la seconda tasca con la glassa di burro e sbizzarrirvi nella decorazione..